Neo-Necronomicon

SCHEDA:
Nome: Neo-Necronomicon (NeoN) Indirizzo: neon.ods.org:8010
Stato: attivo (offline) Homepage: www.neonecronomicon.it
Categoria: mud Mail-List: /
Genere: fantasy allegorico eMail: /
Sorgente: proprietario Forum: visita
Voto: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (voti: 32, media: 2,53 su un totale di 5)
Loading...Loading...

SPECIFICHE:
pKill: con malus
Wild: no
Affitto: solo con alcuni oggetti/luoghi
Multi-Play: si
Multiclasse: no
Multilingua: no
Missioni/Quest: si
Supporti extra: no
Altro: Neo-Necronomicon apre al pubblico negli anni 1989-1990 e vanta d’essere il primo MUD
sviluppato in Italia.

Visualizza le novità!

Introduzione

Neo-Necronomicon non è un mud “nuovo”, si tratta infatti della riapertura del primo mud italiano, nato nel lontano 1990. E’ un mud diverso dagli altri attualmente presenti in Italia, che hanno subito uno sviluppo proprio, senza che l’eredità di Necronomicon potesse in alcun modo essere assorbita: quando Necronomicon chiudeva, nel 1994, apriva Lumen et Umbra, ma gli uni ignoravano l’esistenza degli altri, e quindi non vi fu alcun trapasso di nozioni.

Il parser è stato programmato da zero, è completamente in italiano e non possiede alcun comando anglosassone. Ha quindi abbreviazioni, e metodi per parlare, urlare eccetera che sono “fuori standard” rispetto agli altri mud.

L’ambientazione, pur essendo di derivazione fantasy, ha legami più blandi con il gioco di ruolo (non ci sono razze, famiglie, eccetera), mentre ha una sua scrittura allegorico, satirica più accentuata. La tipologia di gioco è orientata decisamente verso l’esplorazione e l’interactive fiction. Il combattimento e la simulazione hanno funzione complementare, pur essendo presenti e basilari per lo svolgimento del gioco.

La storia

La storia racconta di Nitra, massimo tra gli dei, che scrive all’alba dell’umanità il libro della saggezza e lo dona agli uomini. Essendo un giorno freddo gli uomini lo prendono e lo bruciano per scaldarsi. Allora Nitra, irato, scrive il Necronomicon, libro nero per eccellenza, e lo regala agli umani che iniziano ad uccidersi per possederlo.

Col passare dei secoli gli uomini vengono in contatto con il testo, ed ognuno trae da esso la parte di negatività che gli è propria, imparando magie bizzarre e malefiche e scrivendo libri che le tramandino ai propri adepti.

Lo scopo del giocatore è di imparare le magie dei diversi libri derivati dal Necronomicon ed arrivare alla conoscenza completa del testo maledetto, dall’accumulo di queste letture parziali. All’inizio il giocatore si trova sotto l’influenza del libro di magie di Ainerte, antico sovrano delle regioni del lago. Questo è il libro principale, cui dipendono i livelli di magia più importanti. Viaggiando il giocatore potrà trovare il testo intransigente di Ave Princeps, e le magie della rocca di Irha, nel bosco di Aleerh.

Per giocare e per leggere

Altri luoghi caratteristici di NeoN sono il villaggio, vero e proprio centro abitato, con la biblioteca, l’ufficio postale, etc; la torre in mezzo al lago, iceberg del castello sprofondato sotto il lago; i sotterranei, citazione del “labirinti e draghi” allo stato puro; la valle di Aleerh, chiave per giungere alla città di Ave Princeps e altri luoghi abbastanza bizzarri.

L’avventura – in generale – non è semplice, anzi, creerà problemi anche ai muddisti più esperti. Io credo che possa essere un buon luogo per un gioco “diverso” rispetto a molti altri mud italici. L’aspetto principale è quello del suo essere “gioco”, pur mantenendo una forte ambientazione di fondo.

Credo anche sia una bella avventura “da leggere”. Il testo è parte integrante della storia: non si risolve un enigma se non si presta attenzione a tutto quello che il gioco dice.

by Neo-Necronomicon