aprile

3

Novità del Mud Aarit (versione 1.07)

Siamo al consueto appuntamento che vede il nuovo rilascio di Aarit alla versione 1.0.7.

Ciò che caratterizza questa release è il nuovo modo di pensare il repop delle entità; nella sua apparente facciata complicata si cela l’analisi degli sterminati casi possibili analizzati e dei desideri più sfrenati di builder frustrati da decenni di mud vetusti.

Altra nota significativa è rappresentata dal combattimento che ha ricevuto una spinta nuova e necessiterà ora del tempo di impostare, digerire, metabolizzare e bilanciare… è un duro lavoro ma qualcuno si deve pur sporcare le mani nel sangue degli innocenti. Più nello specifico, questa la lista delle novità:

Livello di gioco:

  • Ora il giocatore viene avvisato se impugna o tenta d’impugnare un’arma troppo potente che non è in grado di maneggiare con la necessaria proficienza.
  • Il parametro importante nel combattimento è rappresentato dal tempo fra un attacco e l’altro che ora diminuisce con il livello del giocatore e con la sua destrezza (velocità).
  • Diminuito il danno a mani nude ad aumentato il danno con armi (non ci piacciono i monaci).
  • La parata sarà possibile solo impugnando armi ed in sincrono con le sferzate dell’avversario.
  • Finalmente le entità repoppano anche nei contenitore e Raistlin smetterà di lamentarsi delle confezioni vuote di dolcetti al cacao.
  • I mob repoppano se lasciano la loro locazione di reset a meno di flag: FLAG.REPOP_ONLY_ON_EXTRACT
  • Trovandosi nella necessità di non veder resettare dal repop le flag di porte e contenitori (chiuso/aperto bloccato/sbloccato etc..) si usa la flag: FLAG.NO_CHECK_STATUS; vale anche per non resettare l’abbigliamento di mob o item.
  • Ora una possibilità che sfida l’umana comprensione: FLAG.REPOP_ON_COORDS_AND_CODE serve a far repoppare l’entità solo se non è cambiata nel frattempo la locazione originale. Ad esempio far repoppare lo spiritello dell’inverno quando la room è diventata estiva sarebbe una crudeltà inutile.
  • I trigger sulle porte ora supportano un parametro aggiuntivo nel caso la porta sia doppia (lato esterno e lato interno).
  • Cambiato il comando esci con fine perché esci sarà reimplementato prossimamente per uscire dai contenitori.

Livello amministrazione (per chi usa il codice di Aarit per il proprio mud):

  • Reso opzionale il refill di Vita Mana e Vigore al passaggio di livello. Più bastardamente per noi sarà disattivato.
  • Personalizzabile anche il numero di news visualizzabili qui in home.
  • Da questa release si possono inpostare aree che non repoppano mai.
  • Google Analytics impostabile nel file di configurazione per valutare accessi e traffico ad Aarit
  • Spostato il calendario del mud in file apposito per consentire reset violenti senza i dejavu tipici del vecchio Matrix.
  • Tutte le impostazioni descritte sopra manipolabili via specifica pagina web.

Il Mud come al solito è visitabile via web all’indirizzo www.aarit.it.

RSS Feed

« | »