settembre

2

Connettersi a un MUD.

Poichè connettersi ad un MUD potrebbe essere per alcuni cosa non tanto ovvia, abbiamo deciso con queste poche righe di fornire qualche ragguaglio in merito. Iniziamo quindi dicendo che per connettersi ad un MUD basta semplicemente una connessione ad Internet ed programma client come Telnet – incluso in Windows.

Per una prova fugace un programma dalle funzioni limitate come Telnet potrà anche bastare, ma vi troverete certamente in un ambiente di gioco scomodo. Per godere appieno l’esperienza si consiglia invece l’utilizzo di client specializzati e configurabili come Atlantis, CMUD, TinTin++, etc…

Fatta questa premessa, salvo rare eccezioni relative a MUD d’avanguardia giocabili direttamente via browser su protocollo “http”, ciascun MUD offre per la connessione almeno un indirizzo (detto: host) ed una porta (port) di riferimento. Tali voci dovranno essere impiegate nel client da voi usato in modo da creare la connessione ed entrare in gioco.

Nel caso specifico del Telnet basterà dal prompt dei comandi avviare il programma scrivendo “Telnet”  e poi digitare “open” seguito dall’indirizzo e porta del MUD al quale vorrete connettervi. Ad esempio: “open nome.mud.it 1234“.

I client dedicati offrono invece solitamente comode maschere ricche di opzioni come quella che segue tratta da zMUD ed in cui, una volta inseriti i parametri, per giocare basterà premere l’immancabile pulsante “Connect“.

Maschera di connessione tramite zMUD.

Per ora da MUD.it è tutto.

RSS Feed

2 commenti su Connettersi a un MUD.

MUD.it
2 settembre 2014

Ciao, volevo scriverti in merito all’articolo in oggetto.
Ho avuto diverse esperienze con giocatori nelle più disparate condizioni e avrei un paio di suggerimenti che possono aiutare i novizi:
– il telnet ormai si può anche evitare, in windows vista e seven non è installato di default e molti non sono in grado di installarlo.
– molti provano a connettersi da reti aziendali e proxy e filtri tipicamente rendono difficoltoso o impossibile raggiungere direttamente le porte del mud.

Nel caso di computer desktop una soluzione d’emergenza è chroMUD: funziona abbastanza bene ed è gratuito.

Io ho trovato anche utile dividerli per sistema operativo (http://www.silmarillia.com/index.php/Client) ma wikipedia è sicuramente più completa.

Ciao,
Lucazeo (Silmarillia).

MUD.it
31 ottobre 2014

A distanza di quasi un paio di mesi segnalo con piacere che vi è ora anche la possibilità di giocare via web browser tramite il nostro “MUD.it Client” puntando all’indirizzo: http://mudit.aliengine.it/.

Si consiglia comunque la lettura del seguente articolo per i dettagli: http://www.mud.it/31-10-2014/un-client-web-per-mud-it/ …nell’articolo sono presenti, tra l’altro, informazioni molto utili anche agli amministratori di MUD.

Ciao
Matteo

« | »